Ti è mai capitato di vedere la pubblicità di qualche sito che hai visitato precedentemente? Penso di sì! Beh, questo è il Retargeting. Ma come fare retargeting su Facebook?

Il Retargeting su Facebook è ciò che può veramente fare la differenza per aumentare le conversioni e soprattutto la considerazione del nostro Brand o Servizio.

Sembra una cosa difficile ma vedrai che ti spiegherò il tutto in maniera veramente SEMPLICE e soprattutto sarai in grado di creare una tua prima campagna di retargeting in maniera veramente rapida e indolore 🙂

Dove fare Retargeting? Quali strumenti Utilizzare?

Ok, domanda lecita. Molti parlano di Retargeting ma pochi ti spiegano realmente il suo funzionamento… In questa guida ti spiegherò la sua teoria, la pratica e come e con cosa fare Retargeting.

Per prima cosa devi comprendere che ci sono diversi modi di fare Retargeting online, ad esempio c’è Facebook oppure Google Adwords, BING e ancora molti altri…

Ovviamente ti andrò a spiegare quello che secondo me è più significativo e soprattutto più importante a livelli di numeri, ovvero come fare retargeting su FACEBOOK ads!

Come fare RETARGETING su Facebook ???

Il padrone indiscusso del Retargeting online (Secondo la mia esperienza) è Facebook Ads, questo perché, per prima cosa, ha dei costi molto minori rispetto a Google e in secondo luogo può andare a prendere il cliente nel momento più “Rilassato” della giornata… Ovvero quando si fa i cavoli suoi. 🙂

…Tra poco arriviamo alla pratica…

Ora devo dividere in 3 parti la procedura da seguire su come fare retargeting su Facebook ads, in quanto voglio VERAMENTE spiegarti le sue potenzialità e, per fare questo, devo dirti che su Facebook ads puoi fare Retargeting con almeno tre tipologie di UTENTI:

  1. Con tutti i tuoi clienti OFFLINE. Sì, hai capito bene, quei contatti che hai recuperato dal duro lavoro che hai fatto nel tuo negozio nel corso degli anni.
  2. Con tutti gli utenti che si collegano al tuo sito e che quindi visitano una o più pagine della tua piattaforma.
  3. Con tutti quei contatti che interagiscono con te su Facebook e sul tuo profilo, ovvero, mettono Like, condividono, commentano o semplicemente interagiscono con la pagina o i tuoi video.

Ok, detto questo, ora devo spiegarti come mettere in pratica il Retargeting per tutti e tre i tipi di utenti… Ma presta attenzione perché i veri GURU del marketing sanno che la combinazione di tutti e tre gli elementi è FONDAMENTALE!

 

Come Fare Retargeting su Facebook con i contatti del tuo Negozio Fisico:

Per fare questo, devi assolutamente accedere al Business Manager di Facebook e andare su:

PUBBLICO –> Pubblico Personalizzato

Business Facebook per retargeting

A questo punto si aprirà una schermata che ti porterà alla scelta della tipologia di pubblico da creare, ovvero quale vuoi poi andare a seguire… Fai attenzione perchè questa procedura serve anche per molte altre cose, quindi non associare pubblico personalizzato a Retargeting ma immagina di poter usare più funzioni di Facebook per molteplici usi.

Ora ti si aprirà questa schermata:

Selezione pubblico per il retargeting

Tieni bene a mente questa schermata perché la useremo anche per gli altri due metodi che ti spiegherò più avanti…

Una volta aperta questa schermata  vai a selezionare File Clienti e nello step successivo ti chiederà di allegare un file .CSV con i dati dei tuoi utenti. Puoi mettere non solo l’email ma anche il telefono o altri dati che posso servire a Facebook ads per recuperare l’associazione al profilo.

A questo punto se qualche dato di questa lista è all’interno del Database di Facebook, ti verrà messo a disposizione l’utente in un Pubblico che potrai rinominare ad esempio: PUBBLICO CLIENTI NEGOZIO.

Ovviamente Facebook non ti dirà chi è nella lista ma ti dirà il Numero effettivo delle persone che ha trovato. Ti consiglio di caricare almeno una lista di 100/200 utenti..

A questo punto, quando andiamo a creare una nostra prima inserzione di Facebook nella parte iniziale del sistema, dobbiamo andare a selezionare il pubblico personalizzato appena creato. Questo ti permetterà di sponsorizzare il tuo post o annuncio direttamente ai tuoi clienti.

Forte, non trovi? 😉

Fare Retargeting su Facebook a chi visita il mio sito Web:

Stessa procedura iniziale della precedente ma scelta differente nel pubblico personalizzato! Infatti nella schermata dove ti chiede : “Come desideri creare questo pubblico?“, al posto di File Cliente (scelto precedentemente), dovrai selezionare “Traffico del sito Web”. In questo modo ti si aprirà una schermata che ti illustrerà varie opzioni da selezionare..

Ah dimenticavo, prima di fare questo, ovviamente, devi aver installato il Pixel di Facebook sul tuo sito, altrimenti Facebook non riesce a acchiappare i tuoi visitatori. Se non l’hai ancora fatto guarda l’articolo sul Pixel di Facebook!

La schermata in questione è la seguente:

Creazione pubblico personalizzato di Retargeting

Qui l’elemento importante da modificare è dove vedi scritto “Tutti i visitatori del sito web”: se lasci così vuol dire che stai creando un pubblico senza dividerlo per pagine visitate… Questo cosa vuol dire?

Vuol dire che se hai, ad esempio, un negozio di Bici che si divide in Bici da corsa e da MTB, è tuo interesse sapere quali clienti visitano la pagina Bici da corsa e quali MTB, questo perché il retargeting è tanto più efficace quando è dettagliato in base alle esigenze del tuo cliente. Un utente cerca bici da corsa magari non ha interesse verso bici MTB e chi cerca MTB potrebbe non essere interessato a bici da corsa, per cui far vedere alle due tipologie di utenze la stessa pubblicità di retargeting può essere una soluzione poco efficace!

Quindi puoi selezionare al posto dell’opzione Tutti i visitatori del sito web, la voce:

Inserimento link per il pubblico di retargeting

PERSONE CHE HANNO VISITATO… Selezionando questo elemento vedrai che spunterà fuori lo spazio per mettere l’url specifico della pagina visitata o pagine visitate.

Altro parametro da settare bene è “negli ultimi” : ovviamente dipende dalla strategia ma sappi che puoi tenere in questo pubblico un particolare utente per BEN 180 giorni.. Ovvero puoi seguirlo con la tua pubblicità di Retargeting su Facebook per 180 giorni continuativi.

Una volta impostato il tutto, ti basterà dare il nome a questo pubblico e avrai un altro pubblico personalizzato pronto all’uso.

Per usarlo devi fare esattamente come detto precedentemente, selezionando però il pubblico appena creato.

Come Fare Retargeting su Facebook con chi ha interagito con la mia pagina:

(NOTA BENE!!!) Questo può essere applicato sia a Facebook che a Instagram!

Beh, qui è più semplice, basta selezionare nuovamente la voce “Crea pubblico personalizzato”  e andare a selezionare la voce “INTERAZIONI”  e ti troverai davanti queste scelte:

Panoramica facebook ads

Qui puoi scegliere di creare il tuo pubblico specificando se lo vuoi per interazione con un Video, ovvero chi ha visto il tuo video e per quanti secondi, oppure in base a chi ha interagito con la tua pagina Facebook o Instagram oppure per chi ha interagito ad un Evento che hai creato o ancora un modulo per l’acquisizione dei contatti…

Insomma, puoi creare un pubblico in base a ogni cosa che un possibile cliente possa aver fatto sulla tua pagina Facebook. Ovviamente anche in questo caso la procedura è molto semplice, selezioni quello che vuoi generare e crei il tuo Pubblico in pochi secondi.

Bene, ora sai come creare un sistema di retargeting e come impostarlo correttamente, qui sotto ti inserisco anche un Video che ti spiega alcuni punti critici del settaggio.. Così sono sicuro che non ti perderai!

Guarda anche tutti gli altri miei Post, Iscriviti al mio canale YOUTUBE

Vuoi scoprire realmente come funziona l’Online Marketing? Accedi al mio corso Free

ACCEDI AL CORSO GRATUITO ORA!
Guarda anche:

Ricordati di condividerlo sui social o con i  tuoi amici!

[VIDEO]  Come fare retargeting su Facebook: